Strict Standards: Redefining already defined constructor for class wpdb in /membri2/begay/php5/wp-includes/wp-db.php on line 52

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri2/begay/php5/wp-includes/cache.php on line 36

Strict Standards: Redefining already defined constructor for class WP_Object_Cache in /membri2/begay/php5/wp-includes/cache.php on line 389

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::start_lvl() should be compatible with Walker::start_lvl($output) in /membri2/begay/php5/wp-includes/classes.php on line 537

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::end_lvl() should be compatible with Walker::end_lvl($output) in /membri2/begay/php5/wp-includes/classes.php on line 537

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::start_el() should be compatible with Walker::start_el($output) in /membri2/begay/php5/wp-includes/classes.php on line 537

Strict Standards: Declaration of Walker_Page::end_el() should be compatible with Walker::end_el($output) in /membri2/begay/php5/wp-includes/classes.php on line 537

Strict Standards: Declaration of Walker_PageDropdown::start_el() should be compatible with Walker::start_el($output) in /membri2/begay/php5/wp-includes/classes.php on line 556

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::start_lvl() should be compatible with Walker::start_lvl($output) in /membri2/begay/php5/wp-includes/classes.php on line 653

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::end_lvl() should be compatible with Walker::end_lvl($output) in /membri2/begay/php5/wp-includes/classes.php on line 653

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::start_el() should be compatible with Walker::start_el($output) in /membri2/begay/php5/wp-includes/classes.php on line 653

Strict Standards: Declaration of Walker_Category::end_el() should be compatible with Walker::end_el($output) in /membri2/begay/php5/wp-includes/classes.php on line 653

Strict Standards: Declaration of Walker_CategoryDropdown::start_el() should be compatible with Walker::start_el($output) in /membri2/begay/php5/wp-includes/classes.php on line 678

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri2/begay/php5/wp-includes/query.php on line 21

Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /membri2/begay/php5/wp-includes/theme.php on line 507
Ezio Menzione » Accasati o acCUSati?
Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 446

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 510

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 511

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 446

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 510

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 511

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 446

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 510

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 511

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 446

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 510

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 511

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 446

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 510

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 511

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 446

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 510

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/kses.php on line 511

Ezio Menzione

Accasati o acCUSati?


Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /membri2/begay/php5/wp-includes/formatting.php on line 74

di Susanna Lollini e Ezio Menzione
da “Il Manifesto” del 17 Luglio 2007

Onore al merito di Cesare Salvi, presidente della Commissione Giustizia del Senato, che aveva promesso per prima dell’estate un testo base sulle unioni civili anche per le coppie omosessuali su cui poter discutere, accantonando l’obbrobrio dei DICO, ed ha mantenuto la promessa. Chi chiedeva e magari si aspettava il matrimonio gay alla Zapatero rimarrà deluso. Ma per la forma e i contenuti il testo “lanciato” da Salvi, certo migliorabile, è un punto accettabile di discussione.

Due dati giuridici caratterizzano in positivo il progetto. Primo: le norme stanno a chiusura del libro primo del Codice Civile, dedicato alle persone ed alla famiglia, dove è giusto, doveroso e dignitoso che stiano. Quella che i giuristi chiamano “collocazione codicistica” non è faccenda del tutto ininfluente. Secondo: l’unione la si stipula attraverso un atto congiunto di espressione di volontà delle parti; per rescinderla, lo si può fare insieme, ma anche con dichiarazione unilaterale, portata a conoscenza dell’altra parte, ed in tal caso gli effetti dell’unione si prorogano per un poco (tre mesi, meglio sarebbe una previsione più lunga, per proteggere la parte abbandonata, eventualmente più debole). L’unione la si stipula davanti al Giudice di Pace o davanti al notaio: la seconda ipotesi, cara alle proposte liberaleggianti di destra, è destinata ad essere scarsamente attivata: chi vorrà pagare per fare ciò che altrove è gratuito? Davanti al Giudice di Pace: suona un po’ strano, ma non è male scovato (visto che davanti allo Stato Civile sembra un tabù; d’altro canto, anche i PACS in Francia si stipulano davanti al Tribunale): i Giudici di Pace sono presenti anche nei più lontani paesi di montagna e chi lo vuole potrà organizzare la “cerimonia” con amici e parenti. Procedure agevoli: niente pubblicazioni (se non, stranamente, per lo straniero, che però deve essere legittimamente soggiornante nel nostro stato).

Vi è espresso il diritto-dovere delle parti di sostenersi anche economicamente a vicenda; le modalità sono lasciate al contratto che esse possono stipulare. La previsione generale è buona, quella del contratto a latere lascia perplessi: si rischia che il soggetto più debole debba chinare il capo. Ma è vero anche che le previsioni attuali per il matrimonio sono fin troppo cogenti. La comunione dei beni è optional.

Reciproco diritto ed obbligo di assistenza e sostegno in caso di malattia o detenzione: buono, ovviamente. Decisioni del partner dell’unione per il caso di malattia che non consenta all’interessato di decidere: di nuovo, buono. Ambiguità (forse dovuta ad una cattiva stesura dell’ultimo comma dell’art.455-11) vi è per le decisioni su funerale e trattamento del corpo del defunto. Ambiguità, di nuovo, forse, per carenze tecniche, vi sono sulla successione nel contratto di locazione, che comunque è prevista.

Rimandata alle calende greche la questione della reversibilità della pensione, mentre almeno un termine dovrà pur essere dato affinché il legislatore si decida.

Quanto alla successione, le note sono dolentissime: nessun diritto prima di nove anni di unione (e qui valgono le critiche che facemmo ai DICO: se la durata media del matrimonio è di 7 anni, come si fa a pretenderne 9 prima che sorga un diritto così importante per i CUSsati?); successione legittima (quella senza testamento, per intenderci) che vede il CUSsato al penultimo posto della graduatoria (prima dello Stato e dopo i parenti di sesto – sì, avete capito bene, sesto! – grado) laddove il coniuge, naturamente! è al primo posto. Nulla sulla quota di riserva per il partner CUSsato per l’ipotesi di successione testamentaria. Se è una dimenticanza, si potrà sopperire, sennò è grave.

Il nome non è bello: Contratti di Unione Solidale (CUS) sa un po’ di sostegno al Terzo Mondo e non vi compare nulla che rimandi all’affettività e alla sessualità di un’intera vita in comune, ma pazienza.

Un voto al compito? 6 per il risultato (certo migliorabile) e 7 per la buona volontà. Ma c’è ancora molto da lavorare per vedere riconosciuti pari dignità e pari diritti anche ai gay e alle lesbiche.

No comments yet. Be the first.

Leave a reply